Iper la grande i
Facebook Twitter Youtube
Leggi il regolamento Non riesci a registrarti? Registrati a LuogoidealeClub
 
Seguici su:
Login ricorda password
 
Gianni D'Amato

Il progetto

I Mestieri del Cibo
Perché si può vivere meglio,
mangiando meglio.
Un progetto innovativo, virtuoso e curioso, che nasce da un'dea di Licia Granello, food editor di La Repubblica. Un nuovo format di talk show capace di raccontare le eccellenze alimentari italiane in modo davvero speciale: i grandi chef italiani, in compagnia dei produttori più virtuosi della nostra terra, cucinano e interpretano i migliori prodotti del nostro paese.
Gianni D'Amato

Gianni D'Amato è uno dei più famosi cuochi italiani, vocazione che ha coltivato fin da quando era alto un soldo di cacio (paragone obbligatorio nella terra-madre del Parmigiano Reggiano).

 

D'Amato ha aperto il suo primo ristorante con la moglie Fulvia nel 1987 ad Aulla. Poi, nel 1998, il trasferimento nella settecentesca Villa Manfredini di Reggiolo, a pochi km da Reggio Emilia.

 

Un piatto dopo l'altro, dai cremosi di zucca alla terrina di musetto, interpretando al meglio i prodotti del territorio, Il Rigoletto, arricchito dalle suites dell'annessa locanda, è arrivato al gotha della ristorazione: due stelle Michelin, membro di associazioni prestigiose come Le Soste e i Relais&Chateaux.

 

Il terremoto dello scorso maggio ha interrotto il sogno: palazzo inagibile, ristorante chiuso. Ma lo scoramento è durato un attimo: grazie al coraggio di Gianni, Fulvia e Federico (il figlio) è nato Il Rigoletto Itinerante, con la famiglia D'Amato impegnata in cento cene a quattro mani nei più prestigiosi ristoranti del mondo. In attesa che riapra il vero Rigoletto, i grandi piatti di D'Amato si gustano anche al Rigolettino, versione bistrò del celebre ristorante.

Terza puntata

Guarda on-line
Gianni D'Amato cucina e racconta lo Squacquerone di Romagna.
Conduce Licia Granello.
 

La location

scuola dei mestieri
SCUOLA DEI MESTIERI
Iper, La grande i
Via Traiano, 79 - Milano
presso
 
iscriviti al luogo ideale club